Come attivare verifica in due passaggi su Google/Facebook/Instagram/Twitter/Paypal

L’aumento esponenziale di accessi illegali ad account Internet e furti di identità hanno fatto Negli ultimi anni sono state adottate misure drastiche per proteggere i tuoi dati. Uno dei metodi più utilizzati oggi è la verifica in due passaggi . Vuoi cos’è e come funziona?

"

La verifica in due passaggi impedisce a chiunque abbia la tua password o possa indovinarla di accedere al tuo account senza la tua autorizzazione. Come puoi immaginare, questo è particolarmente rilevante oggi poiché molto spesso ci sono violazioni dei dati da parte di grandi aziende. Se sei uno di quelli che usa la stessa password per tutti i tuoi account, è molto probabile che siano compromessi.

Nell’articolo di oggi ti aiuteremo a proteggere i tuoi account e i tuoi dati spiegandoti tutto ciò che devi sapere sulla verifica in due passaggi, quali servizi ti consentono di attivare questa opzione e come farlo passo dopo passo. Ci auguriamo che ti aiuti.

Che cos’è la verifica in due passaggi?

Come ti abbiamo detto, la verifica in due passaggi è un metodo semplice ed efficace in grado di proteggere il tuo account da qualsiasi tipo di attacco di hacker . Il suo funzionamento è davvero semplice, una volta inserita la password per accedere al tuo account, si attiverà il sistema di verifica in due passaggi che invierà normalmente un codice al tuo cellulare o all’indirizzo email utilizzato per aprire l’account. Dopodiché, avrai qualche minuto per scrivere il codice e verificare così la tua identità.

Perché è così importante abilitare la verifica in due passaggi?

"

Sebbene per anni le password fossero un metodo efficace per impedire che i tuoi dati cadessero nelle mani di altri, oggi sono diventate il pane quotidiano degli hacker. Ricorda che quando le grandi aziende vengono attaccate da questi hacker i tuoi dati, comprese le password, passano nelle loro mani. Dopodiché, questi utenti malintenzionati testeranno la tua password nei servizi Internet che li servono per ottenere vantaggi (email, pagine di shopping come Amazon, sistemi di pagamento come PayPal, social network, servizi bancari di Internet, ecc.) E poi cambieranno la password in modo che tu non possa accedervi. Dopodiché puoi iniziare a prepararti perché è più che certo che il tuo conto in banca subisce un duro colpo da questi ladri.

Come posso sapere se la mia password è stata compromessa?

"

Esistono servizi Internet come Have I Been Pwned? che analizzeranno il tuo indirizzo email e ti mostreranno tutte le violazioni della sicurezza subite dagli account aperti da email. Ciascun risultato sarà dettagliato, spiegando in cosa consisteva tale violazione e se la tua password è stata condivisa su Internet o è ancora sicura. È possibile visitare questa pagina Web facendo clic qui .

 

La verifica in due passaggi rallenta l’accesso ai tuoi account?

La verifica in due passaggi non rallenta in modo significativo l’accesso a nessuno dei tuoi account. Tieni presente che nella maggior parte dei casi, una volta immesso il codice di verifica sarai in grado di contrassegnare il tuo dispositivo come affidabile o sicuro . In questo modo, ogni volta che accedi al tuo account da questo stesso dispositivo, non dovrai inserire alcun codice.

Servizi principali con verifica in due passaggi

Ora che conosci l’importanza di avere la verifica in due passaggi attiva, è ora di mettersi al lavoro e mostrarti i principali servizi Internet che hanno questa opzione . Non preoccuparti perché in ognuno di essi ti insegneremo passo passo come attivarlo.

Il tuo account Google (Gmail, Google Drive, Google Play, ecc.)

"

Uno dei servizi più importanti in cui devi attivare la verifica in due passaggi è il tuo account Google . Tieni presente che questo include molti servizi, dal tuo account di posta elettronica ai tuoi documenti elettronici e persino tutti i dati relativi al tuo telefono cellulare con sistema operativo Android.

L’attivazione della verifica in due passaggi per il tuo account Google è molto semplice. Accedi semplicemente al sito Web del servizio facendo clic qui e facendo clic sul pulsante blu “Start” (lo troverai nell’angolo in alto a destra dello schermo. Quindi segui i passaggi che appaiono sullo schermo.

Per attivare la verifica in due passaggi di Google dovrai fornire un numero di cellulare. Ora, ogni volta che qualcuno tenta di accedere al tuo account, Google invierà un codice temporaneo al tuo telefono per verificare la tua identità.

Oltre alla verifica in due passaggi tramite cellulare, Google offre anche la possibilità di utilizzare un login con token di sicurezza (devi inserire una USB nel tuo computer per verificare la tua identità) o tramite l’app Google Autenticator

Account Microsoft

"

Un altro account in cui è molto importante abilitare la verifica in due passaggi è Microsoft . Tieni presente che tutti i prodotti di questa azienda, come la posta elettronica di Outlook o persino il sistema operativo (se sei un utente Windows), sono collegati a questo account.

Per attivare la verifica in due passaggi nel tuo account Microsoft, devi prima accedere al tuo account (fare clic fare clic qui per farlo). Quindi, fai clic sull’opzione «Sicurezza» che troverai nella barra dei menu nella parte superiore dello schermo.

Nella nuova finestra, fare clic sul pulsante «Altre opzioni di sicurezza» e selezionare per attivare la verifica in due passaggi. Ora offri semplicemente un indirizzo email o un numero di cellulare (o entrambi) per ricevere il codice di accesso una volta che desideri accedere al tuo account.

Facebook

"

La quantità di informazioni che condividiamo tramite Facebook è un tesoro davvero succulento per qualsiasi furto di identità. Questo è il motivo per cui è così importante proteggere il nostro account attivando la verifica in due passaggi.

Per farlo, vai al sito web di Facebook (clicca qui per farlo). Una volta nella nuova schermata, premi il pulsante «Account» che troverai nell’angolo in alto a destra del web. Questo ha l’aspetto di una piccola freccia che guarda verso il basso. Dopodiché, si aprirà un menu a discesa in cui è necessario premere l’opzione “Impostazioni e privacy” seguito da “Impostazioni” .

Nella nuova finestra, seleziona l’opzione “Sicurezza e login” dal menu a destra. Ora trova semplicemente la sezione “Autenticazione in due fasi” e attiva il servizio. In questo modo, ogni volta che si verifica un accesso sospetto al tuo social network, verrà richiesto un codice inviato al tuo cellulare.

Twitter

"

Come ogni buon social network, Twitter ha anche un sistema di verifica in due passaggi, grazie al quale puoi impedire a chiunque non abbia scrupoli di entrare nel tuo account senza il tuo permesso. Ecco come attivarlo.

Una volta all’interno della tua pagina Twitter, fai clic sull’opzione «Altre opzioni» nel menu a destra dello schermo. Quindi fare clic sull’opzione «Impostazioni e privacy» . Ora fai clic su “Sicurezza e accesso all’account” seguito da “Sicurezza” .

All’interno delle opzioni di sicurezza, abilitare l’autenticazione a due fattori . Twitter ti offre la possibilità di farlo tramite un messaggio di testo sul tuo cellulare, tramite un’app di autenticazione o con una chiave di sicurezza fisica (ad esempio, una USB). Scegli l’opzione più adatta alle tue esigenze per proteggere il tuo account.

Instagram

"

Nell’ambito dei tre social network più utilizzati al mondo, Instagram ha anche un sistema di verifica in due passaggi con cui puoi tenere al sicuro il tuo account e le tue foto.

L’attivazione di questo sistema di autenticazione aggiuntivo è davvero semplice. Apri semplicemente l’app di Instagram e fai clic sui tre punti verticali che compaiono nell’angolo in alto a destra dello schermo. Quindi fare clic sull’opzione «Account» seguito da «Autenticazione in due passaggi» . Gira l’interruttore e Instagram invierà un codice al tuo numero di cellulare (assicurati di averlo inserito nel tuo profilo). È così semplice!

WhatsApp

"

I social network non sono gli unici servizi che hanno la possibilità di attivare la verifica in due passaggi. Anche i servizi di messaggistica popolari come WhatsApp forniscono questo ulteriore livello di sicurezza per i tuoi dati. In questo modo nessuno potrà installare WhatsApp su un altro telefono senza il tuo consenso.

Per attivare la verifica in due passaggi di WhatsApp, apri l’applicazione e clicca sull’icona dei tre puntini verticali nell’angolo in alto a destra dello schermo. Una volta aperto il menu a discesa, seleziona l’opzione «Impostazioni» .

Successivamente, fai clic sull’opzione «Account» e seleziona l’opzione «Verifica in due passaggi» . WhatsApp ti chiederà quindi di definire un codice PIN a 6 cifre che ti servirà per reinstallare WhatsApp. Puoi anche inserire un indirizzo e-mail nel caso in cui dimentichi il codice PIN. Fatto ciò, ogni volta che installi WhatsApp su un nuovo telefono dovrai inserire questo codice PIN.

PayPal

"

Un altro servizio particolarmente importante in cui dovresti abilitare la verifica in due passaggi è il tuo account PayPal . In questo modo, qualcuno che conosce la tua password non potrà effettuare pagamenti o bonifici senza il tuo consenso.

Per attivare la verifica in due passaggi di PayPal, prima di tutto devi accedere alla pagina Sicurezza PayPal (fai clic qui per farlo). Una volta in questa nuova schermata, fare clic sull’opzione «Verifica in due passaggi» . È quindi possibile scegliere tra la ricezione di un messaggio di testo per ricevere il codice di verifica o l’utilizzo di un’app di autenticazione. Dopodiché, il tuo conto di pagamento PayPal sarà protetto da qualsiasi uso improprio.

Ci auguriamo che il nostro articolo ti abbia aiutato ad attivare la verifica in due passaggi sui principali servizi Internet. Usi qualcuno di loro? Condividilo con noi nella sezione commenti!

 

 

Programmi Correlati:

Articolo letto 270 volte