I migliori strumenti di accessibilità di Microsoft Office

Se Microsoft Office è entrato nelle case di milioni di persone in tutto il mondo, non è stato solo per la sua buona funzionalità, ma anche per sapere come ascoltare gli utenti durante l'implementazione delle notizie. Gran parte di esso si è concentrato sull'aumento delle possibilità offerte dal software, ma ce ne sono anche alcune dedicate a semplificare la vita delle persone. In effetti, stiamo parlando di accessibilità in tutti i suoi contorni .

In Softonic vogliamo dirti quali sono i migliori strumenti di accessibilità in Microsoft Office . In modo che la prossima volta che usi i loro programmi, non incontri barriere che puoi superare senza problemi.

  

    

      

      
      
    

    
    

      

    

Vision

Inizieremo questo articolo con quei miglioramenti dell'accessibilità che riguardano, in particolare, tutto ciò che ha a che fare con la visione. Ad esempio, il primo ha a che fare con l'uso di colori a contrasto per qualcosa. Per fare questo, devi fare clic su "Configurazione" -> "Accessibilità" (stai bene con questo percorso, poiché ti troverai in molte occasioni al suo interno). Una volta dentro, cerca “ High Contrast ” e imposta il contrasto del colore per vedere meglio il testo e gli elementi sullo schermo. L'idea è che è più facile per i tuoi occhi e non devi forzare tanto.

D'altra parte, è possibile modificare la dimensione del testo predefinito. Non stiamo parlando di rendere le lettere più o meno grandi in Microsoft Word, Powerpoint o Excel, ma piuttosto che l'intera interfaccia sia un po 'più chiara. Per fare ciò, premi il tasto Windows sulla tastiera e digita " Ingrandisci testo ". Proprio lì apparirà un'opzione che dice "Personalizza lo schermo", e nel dispositivo di scorrimento è possibile modificare la dimensione del testo, le applicazioni e altri elementi. Allo stesso modo, se fai clic su "Impostazioni di visualizzazione avanzate" -> "Opzioni avanzate per la dimensione del testo e altri elementi" sarai in grado di regolare la dimensione del testo nelle barre dei menu, nei titoli e molto altro.

Questi due trucchi sono molto utili, ma aspettiamo di averne altri due. Uno dei migliori in caso di problemi di vista è aumentare le dimensioni del cursore del mouse. Il puntatore è uno di quegli elementi che tende a essere difficile da vedere a meno che tu non abbia qualche difficoltà. Per modificare le dimensioni, digitare "mouse" nella casella di ricerca di Windows, fare clic su " Opzioni aggiuntive del mouse " e quindi su "Proprietà del mouse". Lì avrai tutto ciò che riguarda la dimensione del puntatore.

E l'ultimo suggerimento sull'accessibilità nella sezione "visione" ha a che fare con il riconoscimento vocale. Dall'ingresso di Cortana, la vita è più facile per molte persone, così come le possibilità che già offre il riconoscimento vocale di Windows. Basta scrivere nel motore di ricerca del sistema operativo la parola "mouse" e fare clic su " voice ", che è il primo campo che appare. Seguire le istruzioni della procedura guidata per configurarlo correttamente.

Concentrazione

Microsoft Office include alcuni strumenti per migliorare la concentrazione quando stiamo lavorando. Uno dei più popolari ha a che fare con l'opzione che riceve quel nome. Per fare ciò, vai su "Visualizza" e quindi fai clic su " Concentrazione ". L'intera interfaccia di Microsoft Word cambierà completamente, lasciando solo quei punti di interesse per la lettura (e la scrittura).

D'altra parte, vogliamo che prestiate particolare attenzione a un campo chiamato " Strumenti di apprendimento " (all'interno di "Visualizza"). Proprio lì troverai decine di opzioni molto varie in modo che la concentrazione non sia solo maggiore, ma che l'uso dei tuoi programmi di Office sia più sopportabile. Ad esempio, sarai in grado di modificare la larghezza della colonna per cambiare la lunghezza della linea; il colore della pagina in modo che non abbia quel bianco forte (vitale per gli occhi); line focus, che serve ad eliminare le distrazioni che possono esistere tra le linee; lo spazio del testo per aumentare lo spazio tra parole o lettere; separazione delle sillabe; e leggere ad alta voce per ascoltare ciò che hai scritto (questo strumento di accessibilità è essenziale).

Come puoi vedere, ci sono alcune opzioni disponibili nelle stesse applicazioni di Office, ma che a volte passano completamente inosservate.

Il controllo accessibilità

Microsoft sa bene che quando creiamo contenuti, l'idea è che possano essere consumati da quante più persone possibile. Dopotutto, molte persone hanno disabilità, quindi è nostro dovere fare del nostro meglio. E sì, Microsoft può aiutarci con questo con l'accessibilità di Office.

Per ottenere ciò, vai a " Revisiona " e cerca la casella " Verifica accessibilità " nella barra degli strumenti (o da «File» -> «Verifica problemi »->« Accessibilità »). Proprio quando fai clic, il programma visualizzerà sul lato destro una serie di attività da eseguire per rendere il tuo testo più inclusivo per le persone con disabilità. Ad esempio, se inserisci il testo alternativo, la diapositiva ha tutte le sezioni, ecc. La cosa buona, inoltre, è che tutte queste correzioni possono essere apportate dal menu a discesa stesso, grazie ai campi che Microsoft rimuove in modo da correggere gli "errori" (che non sono, occhio, è solo per rendere il tuo file più accessibile) . Cosa ne pensi?

Alcuni trucchi accessibili

Ti abbiamo già mostrato le opzioni che il pacchetto Office ha correlato all'accessibilità. Ora ti daremo alcuni trucchi che ti torneranno utili quando creerai i tuoi documenti accessibili.

Caratteri tipografici leggibili . Ricorda che il carattere che scegli nel tuo documento influenza molto il modo in cui apparirà. Ad esempio, quei caratteri che sono più elaborati o elaborati – che ha finiture e dettagli extra – hanno un maggior grado di difficoltà durante la lettura. Pertanto, scegliere bene il carattere nel documento. Il nostro consiglio è di optare per quelli del palo palo, che di solito sono anche quelli che danno al tuo testo la massima personalità in quasi tutte le occasioni.

Le dimensioni contano . Non pensare male, poiché stiamo solo parlando della realtà. Le persone con problemi di visibilità apprezzeranno sempre più di un testo se ha una dimensione del carattere appropriata e corretta. Nei videogiochi o nei film, sono già incluse opzioni per aumentare le dimensioni dei menu e dei sottotitoli. Se ciò può essere fatto da un prodotto audiovisivo, come non ottenerlo da casa con il tuo testo?

Buona organizzazione . Non ha senso scegliere un bravo ragazzo con le giuste dimensioni se sei quindi caotico con l'organizzazione. E ci spieghiamo. Ricorda di lasciare una buona spaziatura tra le frasi nel caso di Microsoft Word, ad esempio. Per quanto riguarda Microsoft PowerPoint, prova che gli elementi chiave che desideri evidenziare non sono tutti affollati insieme. Idealmente, dovrebbero essere distanziati e sparsi sulla diapositiva in modo che le informazioni possano essere lette. Questo ti aiuterà anche ad avere uno stile più pulito, che le presentazioni con molti dati non sono le migliori …

Usa collegamenti ipertestuali . Questo punto è in linea con quello precedente. Il modo migliore per evitare molte informazioni sullo schermo è usare i collegamenti ipertestuali. In molte occasioni, questi collegamenti possono aiutarci a spiegare meglio le informazioni attraverso altri strumenti, vedere video, infografiche o qualsiasi tipo di supporto audiovisivo. Con questo intendiamo solo una cosa: utilizza tutti questi meccanismi.

Le tabelle, semplici . Se hai intenzione di inserire tabelle o tabelle nelle tue presentazioni o documenti di testo, prova a farli avere poche righe e colonne. Alla fine, si tratta di rendere il contenuto il più accessibile possibile, quindi se si mettono dozzine di dati sullo schermo, il risultato sarà contraddittorio. Come con una buona organizzazione, i tavoli funzionano in modo simile.

 https://www.totasoftware.com/wp-content/uploads/2020/03/1584713851_113_www.softonic.com "width =" 626 "height =" 344 "/> </p data-src=

  • Microsoft Office Enterprise – Scaricare Gratis o Acquistare
  • Recupero del codice seriale (product key) di Windows e di Office
  • Come passare le playlist di Spotify a un altro servizio
  • Articolo letto 42 volte