Guida completa ai formati di file di Microsoft Office (word, excel e powerpoint)

Quante volte ti sei imbattuto in formati che non hai idea di cosa siano o a cosa servono ? La risposta, quasi certamente, è molte. Dopotutto, vengono creati nuovi formati ogni anno e molti di essi finiscono per essere molto popolari tra il pubblico.

Nonostante ciò, noi di Softonic non parleremo di quelli più recenti, ma piuttosto di quelli che sono stati con noi per molto tempo, ma a volte sono ancora sconosciuti. Ecco una guida completa ai formati di file di Microsoft Office (“chi sono” e “a cosa serve ognuno”) in modo da non doverli cercare su Google.

 

Tutti i formati di Microsoft Word

"

Inizieremo questo articolo con il programma per suite per ufficio Office più noto: Microsoft Word . Il word processor è stato modernizzato nel tempo, al punto che molti formati concorrenti, come il PDF, sono già integrati in Word. Tuttavia, staremo con coloro che fanno parte di se stessi all’interno di Microsoft Office.

  • . DOC : è il formato del documento di Word disponibile tra il 97 e il 2003. È un formato di testo.
  • .DOCM : formato file basato su XML, ma abilitato per le macro di Word 2019, 2016, 2013, 2010 e 2007.
  • .DOCX : è il formato predefinito per Word al momento. È basato su XML e funziona in Word 2019, 2016, 2013, 2010 e 2007.
  • .DOT : questo formato viene utilizzato per creare modelli Word 97-2003 ed è quasi obsoleto.
  • .DOTM : l’evoluzione del formato precedente abilitata con le macro di Word. Con DOTM abbiamo modelli per Word 2019, 2016, 2013, 2010 e 2007.
  • .DOTX : il formato più comune quando si creano modelli di Word in questo momento. È utilizzato per le versioni di Microsoft Word 2019, 2016, 2013, 2010 e 2007.
  • .ODT : questo formato di file consente di salvare i testi di Word 2019, 2016 e 2013 da aprire successivamente nelle applicazioni di documenti che utilizzano il formato OpenDocument. Esiste anche il percorso inverso, ovvero l’ODT può essere aperto nelle versioni precedentemente menzionate di Microsoft Word.

Fino a qui tutti i formati che sono caratteristici di Microsoft Word o interagiscono direttamente con esso. Naturalmente ce ne sono altri, vedi PDF, XML, XPS e molti altri, ma non fanno più parte del pacchetto Microsoft Office in quanto tale.

Tutti i formati di Microsoft Excel

"

Dall’editor di testo più famoso al mondo, passiamo all’editor di fogli di calcolo più noto: Microsoft Excel . Il programma di automazione degli uffici per ragazzi di Redmond ha alle spalle una instancabile legione di utenti. Inoltre, per sapere come gestirlo devi trascorrere alcune ore, quindi devi imparare. I file Microsoft Excel più comuni sono i seguenti:

  • .CSV : salva il foglio di lavoro come file di testo delimitato da virgole per l’uso in un altro sistema operativo Windows. Tutti i caratteri di tabulazione, le interruzioni di riga, ecc. Possono essere interpretati correttamente. Questo formato ha anche la sua versione per Macintosh e MS-DOS, nel caso in cui si desideri utilizzare il file in altri terminali.
  • .ODS : come per ODT, ODS è un formato di foglio di calcolo Open Document compatibile con Microsoft Excel 2019, 2016 e 2013. Il meccanismo è reciproco, vale a dire, il formato ODS può essere aperto senza problemi nelle versioni di Excel precedentemente menzionate.
  • .XLA : questo file funge da programma complementare per codici aggiuntivi da Excel 97 a 2003. È quasi obsoleto a causa delle versioni precedenti.
  • .XLAM : plug-in basato su XML e abilitato per le macro di Excel 2019, 2016, 2013 e 2007. È quello attualmente utilizzato se si desidera utilizzare i plug-in.
  • .XLS : il classico formato Excel, quello che hai visto in dozzine di occasioni. Questo in particolare funziona per Excel 97-2003, quindi è stato anche un po ‘datato.
  • .XLSB : formato file binario. È quello utilizzato nelle versioni di Microsoft Excel 2019, Excel 2016, Excel 2013, Excel 2010 ed Excel 2007.
  • .XLSM : formato file basato su XML e abilitato per le macro di Excel 2019, 2016, 2013, 2010 e 2007.
  • .XLSX : il formato Excel che troverai più in questo momento, ovvero lo standard che tutti usano. XLSX è il formato file predefinito, basato su macro, basato su XML in Excel 2019, 2016, 2013, 2010 e 2007.
  • .XLT : formato modello Excel 97 e 2003. Altro che è stato deprecato.
  • .XLTM : modello di Excel abilitato per le macro in Excel 2019, 2016, 2013, 2010 e 2007.
  • .XLTX : il formato corrente per i modelli di Microsoft Excel. È l’impostazione predefinita per le versioni di Excel 2019, 2016, 2013, 2010 e 2007.
  • .XLW : formato di file Excel 4.0 che salva fogli di calcolo, fogli di grafici e fogli macro. Questo file può essere aperto in Excel 2019, 2016 e 2013, ma non può essere salvato con la sua estensione.
  • .XML : formato file foglio di calcolo XML 2003

Tutti i formati di Microsoft PowerPoint

"

E chiudiamo questo articolo con il software Office Office più recente: Microsoft PowerPoint . Dopo essere stato uno studente, sicuramente l’hai usato molte volte per creare diapositive. I formati specifici del programma sono i seguenti:

  • .POT : questo è il formato modello per PowerPoint 97-2003. È obsoleto e deprecato.
  • .POTM : identico al precedente, ma ora aggiornato per PowerPoint 2019, 2016, 2013, 2010 e 2007.
  • .POTX : il formato più diffuso al momento. Viene utilizzato per creare modelli di PowerPoint nelle versioni di 2019, 2016, 2013, 2010 e 2007.
  • .PPA : formato plug-in da PowerPoint 97 a 2003.
  • .PPAM : un altro componente aggiuntivo di PowerPoint che memorizza comandi personalizzati, codice Visual Basic, Applications Edition e funzionalità specializzate. Un file per migliorare il programma.
  • .PPS : uno dei formati PowerPoint più vecchi. È una presentazione che si apre direttamente in modalità Presentazione.
  • .PPSM : uguale al precedente, ma includendo le macro.
  • .PPSX : uno dei file, forse, il più diffuso in questo momento. Apri la presentazione in detta modalità anziché in Normale.
  • .PPT : il formato predefinito per PowerPoint 97-2003.
  • .PPTM : Presentazione contenente il codice Visual Basic, Applications Edition.
  • .PPTX : proprio su PPSX, questo è l’altro file più apprezzato dagli utenti di PowerPoint. Stiamo parlando del file PowerPoint 2019, 2016, 2013, 2010 e 2007 basato su XML predefinito.
  • .THMX : un foglio di stile che include le definizioni per un tema di colore, un tema di carattere e un tema di effetto.

Fino a qui tutti i formati più estesi attorno alle applicazioni di Office. Ricorda che questi tre programmi accettano più estensioni, ma non fanno parte del nucleo di questi.

Programmi Correlati:

Articolo letto 62 volte