Programmi, software e guide per PC

Guida Atomic Mail Sender


Atomic Mail Sender è uno dei più popolari programmi di “Email Marketing” utilizzati per inviare email di massa direttamente dal proprio computer. Questo programma possiede numerose funzionalità e permette da un lato di creare newsletter email con grafica professionale (grazie ai modelli già pronti da usare) e dall’altro di inviare email a liste di indirizzi facendo in modo che chi riceve il messaggio lo veda come se fosse inviato solo a lui e non a tante altre persone.

Vediamo in questo articolo una guida su come installare e configurare correttamente Atomic Mail Sender per inviare le email utilizzando un proprio SMTP.

1. Innanzitutto SCARICA ATOMIC MAIL SENDER e installalo sul tuo computer.

Il programma è compatibile con i sistemi operativi Windows: Windows XP / Vista / 7 e Windows 8

Una volta avviato vedrai una schermata iniziale come questa:

 2. Configurare SMTP

Prima di creare il messaggio email o di caricare le proprie mailing list la cosa importante da fare è configurare il programma per consentire di funzionare al meglio e di inviare le email senza problemi. Per far ciò dobbiamo inserire l’SMTP (cioè i parametri necessari per inviare le email) del proprio account email. Se per esempio utilizziamo GMAIL per inviare le nostre email dovremo inserire i dati SMTP di gmail e in più i dati (username e password) del nostro account.

Clicchiamo in alto su Impostazioni e poi su Impostazioni Generali. Si aprirà questa finestra:

In alto selezioniamo la linguetta SMTP, vedremo quindi:

Bene, in questa finestra selezioniamo il box corrispondente alla voce “SOLO SMTP ESTERNO“. Questa e’ l’opzione consigliata da usare e che evita che le email inviate finiscano in spam (rischio che si corre invece se si sceglie la modalità “Direttamente”).

Poi clicca sul simbolo del “+” presente a destra. Si aprirà un altra finestra (vedi fig. sotto) che è quella in cui dovremo inserire i parametri SMTP della nostro account email:

Nel caso di GMAIL i dati da inserire saranno questi:

Se invece utilizzi ad esempio la posta di LIBERO.IT dovrai usare questi dati:
Server SMTP: smtp.libero.it  con porta: 465
Autenticazione: ESMTP -RFC 2554
Encryption: SSL
Login/Password: tuaemail@libero.it/tua password

Infine clicca in basso su OK per confermare il tutto.

A questo punto il programma è configurato e potrai inviare le email

3. Invia Email di prova

Una volta configurato il programma è consigliabile effettuare un invio di prova. Per fare un invio di prova, basta cliccare dalla schermata iniziale in alto sull’icona PROVA. Si aprirà una finestra che ti chiederà di inserire l’indirizzo email a cui inviare il messaggio di prova. Scrivi l’indirizzo e invia. Non ti resterà che verificare la ricezione della mail di prova

4. Crea Email / Messaggio Newsletter

Dopo aver configurato il programma e verificato che l’invio avviene correttamente potrai procedere con la creazione del tuo messaggio e della tua newsletter.  Se vuoi creare un messaggio partendo da un modello grafico già pronto, clicca in alto a sinistra su NUOVO  –> NUOVO MESSAGGIO DA MODELLO

Si aprirà questa finestra:

Sulla sinistra ci sono tutti i modelli che potai usare. Scegli quello che più ti piace e infine clicca in basso sul pulsante OK per confermare. Ritornerai cosi’ alla schermata iniziale e potrai inserire il testo che vuoi.

Sempre dalla schermata iniziale, dopo che avrai inserito e modificato il testo, potrai verificare la “credibilità” del messaggio cliccando sull’icona SPAM CHECK. Un alto valore di questo parametro potrebbe essere pericoloso e indica che la mail da te creata potrebbe andare a finire in spam. Possibili cause di tutto ciò sono parole ritenute “spam”, l’uso di troppi punti esclamativi, l’uso di frasi o parole tutte in maiuscolo, ecc…. Fai quindi molta attenzione a quello che scrivi e a come lo scrivi. Inoltre è anche importante non creare newsletter che siano fatte solo di immagini, ma ci deve sempre essere un mix di immagini e testo!

5. Carica Destinatari / Tue Mailing List

Dopo aver creato il messaggio puoi procedere con il caricamento delle liste dei tuoi clienti. Clicca sull’icona in alto DESTINATARI e vedrai:

Adesso, sulla sinistra potrai scegliere la sorgente dei tuoi contatti. Se hai gli indirizzi email in un file testuale o in un file excel, clicca sul link Da File o Database e poi seleziona il file da importare.

NB: Le liste che potrai caricare potranno avere anche più campi, esempio indirizzo email e nome dell’utente. Questo ti permettera’ anche di inviare email “personalizzate” e dinamiche, ad esempio scrivendo CIAO %Nome% (dove Nome è il nome della colonna che contiene i nominativi degli utenti) potrai inviare email che a chi le riceve sembreranno indirizzate personalmente.

6. Invio Email

Quando tutto è pronto potrai procedere con l’invio delle email a tutti gli utenti. Non dovrai far altro che cliccare in alto sull’icona INVIA e si aprirà la finestra:

Sulla destra potrai vedere lo stato di avanzamento dell’invio. Potrai vedere il numero di email inviate con successo e quelle invece andate in errore (perchè magari l’indirizzo non esiste più o la casella del destinatario è piena, ecc…)

Per chi è più esigente e vuole anche avere dopo l’invio dei report che dicano quante persone hanno aperto il messaggio, quanti hanno cliccato, ecc… c’è la funzionalità TRACKER  (icona in alto a destra). Questa funzionalità però ha un costo a parte e puo’ essere attivata in pochi minuti.

Altra utility aggiuntiva che puo’ essere molto utile a chi vuole gestire automaticamente le iscrizioni e le cancellazioni alla newsletter è Atomic Subscription Manager, e’ possibile leggerne una guida dettagliata su questo articolo: http://www.becomegeek.com/come-si-usa-atomic-subscription-manager-2192.html

Maggiori informazioni e tools sul sito ufficiale http://www.tuttoemail.com

 

 

Programmi Correlati:




One Response to “Guida Atomic Mail Sender”

  1. carlo ha detto:

    contratto wg33b……………..
    Buon giorno,
    come da voi consigliato ho scaricato il programma atomic…. il programma penso sia installato ,ma non riesco a farlo funzionare ,
    domanda:come faccio a farlo funzionare ,come faccio a farlo apparire sul dekstop ,come separo in exel le emeil da inviare dal resto dei dati scaricati.
    Grazie

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright | TotaSoftware