Errore Batteria non Rilevata Windows: Come Risolvere

Se ricevi un messaggio da Windows in cui non rileva la batteria, potrebbe essere il momento di cambiarla o di smaltire direttamente il computer, ma prima di tutto ci sono alcune varianti da verificare nel caso in cui possiamo salvarci dal dover essere così radicale nella soluzione.

Esistono diverse soluzioni che possono essere valide prima di dover cambiare la batteria o acquistare un altro dispositivo.

E poiché ci sono possibili soluzioni a questo problema della batteria vale la pena provarli per cercare di ridurre al minimo le spese e soprattutto i costi inutili.

Può darsi che nessuno di loro funzioni e che in seguito dovremo davvero cambiare la batteria o acquistare un dispositivo, ma dovremmo almeno provarli, soprattutto se il nostro computer ha funzionato bene finora.

Soluzioni veloci

Possiamo optare per una serie di soluzioni facili che non richiedono nessun tipo di passaggio precedente o successivo.

Sono soluzioni di cui dobbiamo tenere conto nel caso in cui l’errore sia puntuale, che potrebbe essersi verificato in quel preciso momento e non ripresentarsi.

  • Riavvia il tuo computer: se l’errore è puntuale e si è verificato solo in quel momento spegnendo il computer, attendere poco più di 10 secondi e riaccenderlo. Può darsi che abbiamo già un problema.
  • Pulisci l’area della batteria: se il computer lo consente, è meglio pulire il vano batteria e verificare che non ci sia nulla di insolito.
  • Scollegare/Collegare la batteria: Potrebbe essere una buona idea scollegare la batteria, attendere alcuni minuti e quindi ricollegarla. Ciò potrebbe correggere l’errore, purché la batteria sia rimovibile.
  • Raffredda il computer: Un altro motivo di questo errore potrebbe essere che il dispositivo si è surriscaldato, perché è stato esposto al sole per troppo tempo o perché si trovava in un luogo che non respirava correttamente. Quindi è meglio spegnerlo, attendere che si raffreddi e quindi verificare se l’errore persiste.

Reinstallare i driver della batteria

Per verificare che tutto sia a posto per quanto riguarda il software che ha a che fare con la batteria, è meglio reinstallare i driver.

Lo facciamo nel caso in cui in qualsiasi momento si sia verificato un qualche tipo di problema o conflitto con loro. Per questo devi fare quanto segue:

  • Premiamo Windows+X e selezioniamo Amministratore del dispositivo.
  • Facciamo doppio clic sull’opzione batterie quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sugli adattatori e selezionare Aggiorna driver.
  • Ora ci chiederà Cerca automaticamente i driver o Sfoglia il mio PC per i driver. Possiamo scegliere quello che vogliamo, ma è meglio optare per il primo perché Windows lo fa automaticamente.

Controllare la batteria

Se dopo aver aggiornato nuovamente i driver abbiamo ancora un errore, possiamo usare più o meno lo stesso posto per controllare un’altra opzione.

Possiamo confermare se davvero la batteria è danneggiata e per questo devi fare quanto segue:

  • premiamo ancora Windows + R ed eseguiamo Amministratore del dispositivo.
  • Andiamo nella sezione della batteria e facciamo clic con il tasto destro del mouse su di essa o su di esse, per scegliere l’opzione Proprietà nelle opzioni del menu.
  • Nella finestra successiva, controlliamo il stato del dispositivo. Se dice Questo dispositivo funziona correttamente  almeno Windows non sa che è rotto.

Risolutore di problemi

Possiamo avvalerci dello strumento che ha Windows per risolvere problemi informatici.

Vediamo come possiamo fare in modo che lo strumento di risoluzione dei problemi di alimentazione tenti di risolvere ciò che sta succedendo la nostra batteria per questo devi fare quanto segue:

  • Scriviamo sulla barra delle applicazioni Pannello di controllo e selezioniamo.
  • Una volta dentro dobbiamo andare in alto a destra dove c’è scritto Vedi per: e seleziona Grandi icone.
  • Quindi vedremo come in basso a sinistra del menu centrale è presente un’icona che dice Risoluzione dei problemi.
  • Ora clicchiamo su Energia o Migliorare il consumo di energia.
  • Ora clicchiamo su Seguente e seguiamo le istruzioni che non vengono visualizzate sullo schermo fino al termine del processo.

Ciclo di alimentazione

Prima abbiamo già riavviato il computer, anche spegnendolo. Bene, possiamo scegliere di fare un ciclo di alimentazione.

Ciò significa che eseguiremo alcune attività per assicurarci che non si tratti di un problema che ha innescato un’incompatibilità tra la batteria e il computer stesso, cosa che non è normale, ma può succedere.

Per questo dobbiamo seguire questi passaggi, sapendo che questo ciclo energetico può essere eseguito solo se riusciamo a rimuovere la batteria dal computer.

  • Stacchiamo tutti i dispositivi esterni che sono collegati al computer.
  • Rimuoviamo la batteria e quindi premere il pulsante di accensione per circa 15 secondi circa. Va bene se è qualcun altro.
  • Al momento rimettere la batteria e riavviare il computer.
  • L’ultima cosa che dobbiamo fare è collegare il caricabatterie e quindi verificare se il computer rileva la batteria normalmente.

Uno smartphone è un vero computer, agenda, comunicatore sociale, un multi-strumento che sta nel palmo della tua mano. Ma ha un limite importante, la sua autonomia. Ci sono trucchi per caricare la batteria del cellulare più velocemente?

Aggiorna il BIOS

Il problema potrebbe essere risolto con un Aggiornamento del BIOS del nostro computer. A seconda della marca del laptop, avrà un BIOS o un altro, quindi dobbiamo anche aggiornarlo in un modo o nell’altro.

Normalmente, andiamo al sito web del produttore e troviamo un modo per aggiornare tutti i componenti del team. La maggior parte dei marchi incorpora programmi all’interno del computer che si occupano dell’aggiornamento di tutti i driver e componenti, quindi il BIOS è uno di questi.

In altri casi, ci sono aggiornamenti per ogni parte del computer su quel sito Web, quindi dovremmo scaricare ciò che aggiorna il nostro BIOS.

La capacità di una batteria è misurata in milliampere ore. Spieghiamo cosa significano questi milliampere nella batteria del tuo cellulare e perché sono così importanti.

Aggiorna Windows

Infine dobbiamo avere Windows con l’ultimo degli aggiornamenti inviati da Microsoft poiché potrebbe essere il caso che abbiano rilevato questo errore ed è proprio quella nuova versione che risolve il nostro problema.

Se dopo aver visto tutto questo abbiamo ancora problemi di batteria, la cosa normale sarebbe optare per accorgimenti più drastici come il cambio della batteria, consigliabile solo se non è eccessivamente costoso, come capita tante volte, oppure acquistare direttamente un altro dispositivo.

Ci auguriamo sinceramente che questi suggerimenti ti siano stati utili e che tu possa continuare a divertirti con il tuo computer, soprattutto perché se stai guardando questi suggerimenti è perché, a parte la batteria, altrimenti funzionerà sicuramente bene.

Programmi Correlati:

Articolo letto 82 volte